Crosby, Stills, Nash e Young sono… After The Gold Rush Trio!

After The Gold Rush Trio

Crosby, Stills, Nash e Young

venerdì 14 giugno

ore 21:00

After the Gold Rush trae ispirazione da tutto il genere country rock americano ed inglese dei grandiosi anni ’70.
Dal melodico country rock degli Eagles, al graffiante groove dei Creedence Clearwater Revival, dai grandi cantautori folk come Neil Young, Bob Dylan, John Denver, Johnny Cash, ai supergruppi come Dire Straits, Allman Brothers Band e Lynyrd Skynyrd.

Nei loro concerti, la band mescola gli stilemi del country, folk e rock in maniera sempre diversa ed originale, grazie alla dinamicità degli arrangiamenti con l’obiettivo di proporre uno spettacolo raffinato e suggestivo con la sovrapposizione di voci e chitarre, in un crescendo di dinamiche sempre più colorate e “rugginose”.
L’ispirazione è resa palese dal loro nome che è quello del primo grande disco nella storia del country rock: After The Gold Rush di Neil Young, uscito nel 1970.

La band si propone in una doppia formazione:
-acoustic trio (2 chitarre acustiche, voci, contrabbasso)
-quartetto elettrico (chitarra acustica, chitarra elettrica, voci, basso e batteria)

Tenetevi pronti per il ritorno di Crosby, Stills, Nash e Young!

Crosby, Still, Nash & Young

Il trio diventato quartetto proprio sul palco di Woodstock: all’inizio erano solo Crosby, Stills e Nash, ma la loro esibizione vide per la prima volta anche Neil Young e fu un successo.

Nel corso del tempo si sono esibiti a volte da solisti, a volte in duo e a volte in trio, con saltuari periodi di scioglimento.

Ciò che conta è che alcune delle loro canzoni hanno fatto la storia, difatti sono inseriti nella Vocal Group Hall of Fame.